Una parte d’Italia si oppone al 5G in generale, la rete ultraveloce di quinta generazione che tutti si aspettano possa permettere mirabolanti imprese digitali nel futuro prossimo, e una parte di Europa e d’Italia si oppone al 5G dei cinesi, con l’aiuto del governo che nei giorni scorsi ha esercitato (di nuovo) la golden power […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Calcio ipocrita “Salvate il soldato Sinisa”: liberiamo Mihajlovic dal santino buonista

prev
Articolo Successivo

Isteria da antenne: rischi per la salute e molte fake news

next