Se qualcuno nomina le sorelle Brontë, dire che era più bravo il fratello Branwell. Se qualcuno nomina Giorgio de Chirico, dire che era più bravo il fratello Alberto Savinio, come scrittore e come pittore. Se qualcuno nomina Isaac B. Singer, dire che era più bravo il fratello Israel, anzi la sorella Esther. In un ipotetico […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

L’eterna guerra alla giustizia

prev
Articolo Successivo

Yoga, arricciacapelli e piante: debuttano i Queen “pecoroni”

next