“Io delle pressioni me ne fotto, per usare un francesismo. Spero lo facciano anche gli altri, sennò mi toccherà intervenire”. Luigi Vitali di Forza Italia è tra l’incudine e il martello. Da presidente del Consiglio di Garanzia gli toccherà decidere definitivamente sulla questione dei vitalizi del Senato e proprio non gradisce il clima: i 5Stelle, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Notizie, editori, conflitto d’interessi: così si può fermare il virus della stampa

prev
Articolo Successivo

Erano davvero gli hacker: Tridico rifiata

next