“La lotta alla casta e alla corruzione, il superamento di vecchi modelli della destra, della sinistra, andare oltre al dualismo vuoto, far leva sul sentimento comune, evocare la forza di un popolo stanco e sottomesso alle logiche dei piani alti di un potere ormai corrotto e distante dalle necessità, la crisi economica nel serbatoio della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Csm, basta maquillage ora si passi al bisturi

prev
Articolo Successivo

Dalla bufala di “Abc” al silenzio di al-Sisi, la fantasia al potere

next