Vale 2,4 miliardi di euro, più della metà dei 4 stanziati dal dl Rilancio a favore del settore del turismo. Ma il cosiddetto “bonus vacanze”, l’arma con cui il governo punta a ridare fiato al comparto più colpito dalla crisi, rischia di non avere l’effetto sperato. Gli indizi sono diversi. Il bonus – da 150 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Turismo 2020: metà ricavi, centri storici ormai deserti

prev
Articolo Successivo

Viaggi sì, ma dove? Tutte le riaperture Paese per Paese

next