Ad aprile è crollata la disoccupazione, arrivata a un livello – il 6,3% – che non si vedeva da oltre dieci anni. Ma non è una buona notizia. Anzi, è pessima, perché il dato Istat mostra che l’emergenza sanitaria ha tolto anche la speranza di trovare un lavoro. I disoccupati, secondo la statistica, sono quelli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Cassazione: mutande verdi 2 la vendetta. Roberto Cota sarà di nuovo processato

prev
Articolo Successivo

Licenziamenti liberi e donne senza tutele: il Jobs Act ha fatto diminuire (ancora) i figli

next