Molto prima di diventare un meme vivente e uno dei più apprezzati comici italiani in tempo di Covid, Vincenzo De Luca aveva iniziato a mostrare il suo talento teatrale con le dirette sulla rete salernitana LiraTv. Uno dei suoi monologhi più celebri è la lettura del curriculum di Luigi Di Maio: “Svolgo la professione libera […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Volevo solo inviare una lettera: incubo kafkiano in fila alle Poste

prev
Articolo Successivo

Silvio e la visione del Mes da vicino

next