La Fiat, oggi Fca, è il paradigma della nostra storia contemporanea. Il potere forte dell’economia che mangia quello debole, la politica. Gianni Cuperlo qui non è in discussione la legittimità della richiesta del prestito garantito dallo Stato, ma l’etica che la indirizza. Forse la si può riassumere così: io ti offro una garanzia solida per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Nel Pd riparte lo scontro Orlando lo porta a sinistra

prev
Articolo Successivo

Repubblica: la redazione processa Molinari

next