Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede lancia un messaggio forte e chiaro contro le scarcerazioni di questi giorni di boss mafiosi per presunto pericolo di contrarre in carcere il Covid-19. Lo fa con una richiesta al Csm che rappresenta nei fatti una presa di distanza dai gravi errori compiuti in queste settimane dal Dap (il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

A rimetterci sempre i lavoratori: la cig fa perdere 470 euro al mese

prev
Articolo Successivo

Cairo rinuncia ai dividendi (ma non ai bonus)

next