“Hai visto che roba? In Cina hanno tirato su un ospedale in una settimana”. “Be’, se ci pensi, noi montiamo e smontiamo San Siro in tre giorni, tutto sommato ce la giochiamo”. “Già”. Scene di un dialogo in pieno lockdown tra un backliner e un rigger, meglio noti ai più come membri della famiglia dei […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Wight 1970, su quell’isola (quasi) tutto era concesso

prev
Articolo Successivo

Con le mani in pasta (madre): un batterio ci salverà dal virus

next