Dimentichiamo i ristoranti affollati, l’aperitivo sorseggiato tra i tavolini affastellati in strada, il caffè al bancone del bar da assaporare gomito a gomito. Quando calerà il sipario sull’emergenza e le serrande torneranno su, la regola resterà in vigore: tutti a distanza di un metro, possibilmente con guanti e mascherina. Non sarà un dramma, in ufficio: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Maria Luisa è arrivata a 100 anni. Le regole hanno fermato il virus

prev
Articolo Successivo

“Parla di Draghi premier chi non ha niente da fare”

next