Fino al 18 aprile le misure di contenimento imposte dal governo non subiranno alleggerimenti: tutto resterà uguale a oggi. E probabilmente cambierà poco almeno fino ai primi di maggio. Da metà aprile, infatti, si capirà quali attività e imprese potranno ripartire subito e quali invece dovranno aspettare ancora, ma le scuole e i negozi dovrebbero […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

I contagi rallentano ancora. “Picco previsto in 7-10 giorni”

prev
Articolo Successivo

Test del sangue: dopo Regioni e Comuni c’è l’ok del Consiglio superiore di Sanità

next