Il termine inglese infotainment significa informazione-spettacolo ovvero spettacolo dell’informazione. È un neologismo di matrice anglosassone e di ambito radio-televisivo, come chiunque può leggere sull’insostituibile Wikipedia, nato dalla fusione delle parole information (informazione) ed entertainment (intrattenimento). Ed è riferibile alla formula del rotocalco tv. Ma in realtà, più che un neologismo, questo è un ossimoro, un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Mora

prev
Articolo Successivo

La peste del 1630 aveva già il suo Bertolaso

next