La nuova Intesa Sanpaolo che emergerà dall’integrazione di Ubi – se e quando l’operazione andrà a buon fine – sarà di gran lunga la prima banca italiana in tutti i segmenti operativi. Quasi un terzo di tutti gli italiani che hanno un rapporto bancario ne saranno clienti e la sua rete sarà pari a un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

L’assalto a Ubi parte in salita. I soci storici alzano la posta

prev
Articolo Successivo

L’Agenzia Spaziale ora fa l’investitore a rischio nelle startup

next