Lei dice di aver addirittura subito un trauma per il taglio del vitalizio. E quindi ora che il Senato della Repubblica si prepara a ripristinare gli antichi privilegi dell’assegno, spera con tutte le forze che la Camera faccia altrettanto. Ilona Staller, la pornodiva con trascorsi da parlamentare radicale (fu deputata dal 1987 al 1992) non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La Cattiveria

prev
Articolo Successivo

“Il vero revisionismo è su poveri e lavoro”

next