Ha scelto di fare il tacchino: “Questa settimana abbiamo in mente una grande festa di ringraziamento, è stata comunque una bellissima esperienza. Mica si può sempre vincere?”. Anche lei, Lucia Borgonzoni, visto il sorprendente ottimismo del capo, ha orientato il discorso verso un approdo più sensoriale, intimista, con note persino allegrotte. Senza citarlo, ma sicuramente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Dalle urne esce il 2010 e i grillini vanno a sinistra

prev
Articolo Successivo

Il ritorno ciclico del Falso bipolarismo

next