Con il nuovo anno anche l’ultimo baluardo dello “zero spese” si è schiantato contro il regime dei tassi negativi imposti dalla Banca centrale europea e dal concorso ai salvataggi bancari. Così Fineco (ex banca online di Unicredit), ha annunciato che dal primo febbraio aumenterà le spese di tenuta dei conti correnti. Un drastico cambiamento di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

La Commissione indaghi sui misteri del boss Graviano

prev
Articolo Successivo

“Il vaccino non è affare privato”. I pm contro i “furbetti no vax”

next