Dovesse trovarsi a corto di slogan, Amadeus potrebbe riciclare quello di Morandi. “Stiamo uniti!”, esortava Gianni, capitano in due Festival. Sì, perché il nuovo direttore artistico di Sanremo sembra vittima di un horror vacui da palco, quasi a palesare una fobica insicurezza nei propri mezzi. Non sarà mai un perfettino simil-Conti, né uno che se […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Gli hacker russi nei server della società di Biden jr

prev
Articolo Successivo

“Ho inventato la fantastoria, ma le Voci furono censurate”

next