Ricordate Giulietta? “Ciò che noi chiamiamo rosa avrebbe un altro profumo se lo chiamassimo con un nome diverso?”. Con molte scuse al Bardo – ma qui il dramma è davvero shakespeariano – ricorriamo al famoso interrogativo per introdurre una tragedia di tutt’altra fatta e che potremmo chiamare “Vengo dopo il Pd” (molte scuse anche all’amato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Fanghi tossici, i rischi restano nei campi

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Beppe Mora

next