L’appuntamento lo ha già fissato: “Dopo l’Epifania”. E per Dario Franceschini, nella calza, il governo Conte 2 deve trovare nuova linfa per andare avanti. La stessa che ieri Beppe Grillo ha invocato per i Cinque Stelle: “Con stili diversi, Grillo e Zingaretti hanno detto la stessa cosa: chiusa la legge di Bilancio e risolti i […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

#iorompoicoglioni: i ribelli non mollano

prev
Articolo Successivo

Dai dem alla nipote di Prodi, sirene a M5S per correre uniti

next