Denaro che arriva agli uomini vicini alla Lega Nord, fondi che passano da una società all’altra. Un’operatività “finanziaria anomala”. È quanto scrive il Nucleo di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza che ha svolto un’analisi pre-investigativa “in ordine a 14 segnalazioni di operazioni sospette” riguardanti alcuni soggetti in orbita leghista. L’appunto – riversato poi in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Mail Box

prev
Articolo Successivo

“Ambrosini e Astaldi? Un passo indietro oggi e poi tanti avanti”

next