Il motto dell’evento è sempre lo stesso: “La Toscana non si Lega”. Ed è bastato un post su Facebook dopo la manifestazione di piazza Maggiore a Bologna per far partire il tam tam delle richieste di partecipazione. A lanciare l’idea è stato il 21 enne presidente del Parlamento degli Studenti toscano, Bernard Dika, e la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Fatto a mano di Natangelo

prev
Articolo Successivo

E a Sorrento sbarcano le “fravaglie”

next