Una “marcia contro l’islamofobia” prenderà il via domani alle 13 alla Gare du Nord di Parigi. Sarà un fiasco o un successo? Gli organizzatori sperano di riunire 10-15 mila persone. Ma l’iniziativa, lanciata su Libération il primo novembre, e subito appoggiata da personalità della gauche – associazioni, intellettuali, femministe, circa 400 persone in poche ore […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Muore studente: “Colpa della polizia”

prev
Articolo Successivo

Nell’“errore” di Annie il dolore delle donne

next