Il biglietto da visita è lusinghiero assai. Palma d’Oro all’ultimo festival di Cannes, incassi record in patria, in Francia (un milione e mezzo di spettatori) e negli Usa, dove nella mini-uscita (platform release) in tre sale a New York e Los Angeles ha fatto 125mila dollari di media schermo, e per trovare di meglio tocca […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“La ricordo una sera, in piedi sulla porta del bar Chimera a distribuire le sue poesie”. Il ricordo di Alda Merini, 10 anni dopo la sua morte

prev
Articolo Successivo

“Le assaggiatrici” diventa un film diretto dalla Comencini

next