Domani è l’ultimo giorno di Mario Draghi alla Bce. Giovedì ha già tenuto l’ultimo board e l’ultima conferenza stampa. Nel mondo non si sa, ma nelle redazioni italiane lascia un vuoto incolmabile: “Passa alla storia per aver salvato l’euro facendo leva sulla sola deterrenza di tre parole” (Sole 24 Ore); “Solo un genio poteva trasformare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

La Terra sotto i piedi è sempre solida. Silvestri conquista i palasport

prev
Articolo Successivo

La Cattiveria

next