“Abbassare le soglie del contante è un segnale importante per chi ha già remore nell’utilizzo delle banconote ed è più esposto ai controlli dell’Agenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza, ma influisce poco sui meccanismi della grande evasione sistematica e organizzata che teme molto più invece l’allargamento del raggio d’azione del sistema sanzionatorio penale”. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Luigi ho letto cose brutte”. “Giuseppe non ci siamo capiti”

prev
Articolo Successivo

“A Milano si investe in tangenti. Molti evasori nella moda”

next