“Domani mattina (oggi, ndr) prima del Consiglio degli Affari esteri avrò un bilaterale con il ministro francese. Insieme chiederemo lo stop alla vendita di armi alla Turchia per tutti i 28 Paesi”. Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, dal palco della festa dei Cinque Stelle a Napoli, rilancia il messaggio di sabato quando, unendosi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Ankara bombarda i reporter, i curdi cercano Siria e Russia

prev
Articolo Successivo

Canapa legale: “Ora o mai più”. Proseguono i sequestri “light”

next