Quei 14 mesi di governo ora le sembrano stati più lunghi. “Governare assieme alla Lega è stato un incubo, vogliono favorire solo il Nord-Est”, scandisce Giulia Grillo, ormai ex ministro della Salute. Dentro un locale a due passi dalla Camera, la deputata del M5S parla a tono basso ma le sillabe sono dritte, senza metafore: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La fiction Mediaset allarma gli ex de “L’Ora”

prev
Articolo Successivo

Il M5S perde pezzi in Parlamento: la senatrice Vono se ne va con Renzi

next