L’archistar Calatrava condannato per lo scenografico (e controverso) ponte a Venezia sul Canal Grande. Dopo l’assoluzione in primo grado, Santiago Calatrava è stato sanzionato in appello dalla Corte dei Conti con una multa di 78 mila euro per danno erariale nella realizzazione del cosiddetto “Ponte della Costituzione”. La multa riguarda una “macroscopica negligenza” – scrivono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)