La settimana scorsa i risultati delle prove Invalsi sugli studenti di tutte le scuole italiane ci hanno spiegato che permangono distanze importanti tra Centro-Nord e Sud e, nel Mezzogiorno, tra ricchi e poveri: insomma si può ancora dire, con Gaetano Salvemini, che la questione meridionale resta l’unica, vera, questione nazionale e questo non può che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La vignetta di Mora

prev
Articolo Successivo

La legge sulla lettura. Per una vera riforma non basta limitare gli sconti

next