Non esistono solo gli sbarchi e le ire di Salvini. Per fortuna il mondo continua e anche il tempo libero. Avete presente il romanzo di Michel Houellebecq Sottomissione? L’autore, alla vigilia di una nuova contesa elettorale in Francia, paventa l’arrivo dei nuovi barbari, i musulmani che, così scrive, spazzeranno via le nostre tradizioni a vantaggio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La vignetta di Franzaroli

prev
Articolo Successivo

Calcio. La black list di Gravina servirà anche a coprire i buchi dei bilanci?

next