Eppur si muove? Macché. Sul calendario il cinema italiano ha cerchiato in rosso una data: 26 giugno, oggi. Su oltre 800 schermi esce Toy Story 4, l’animazione Disney-Pixar che deve ciucciarsi l’ansia da prestazione di un intero comparto: non può, non deve fallire, ne va delle sorti fin qui poco magnifiche e progressive dell’estate cinematografica […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Azzurre da urlo: due reti alla Cina e sono ai quarti

prev
Articolo Successivo

Woody Allen riprende il “Fatto”. “Anteprima italiana per il film”

next