Nonostante il termine “ambizione”, nella scena punk, sia da sempre un termine ripudiato, assimilato piuttosto a una bestemmia, non c’è dubbio che anche le band che si dilettano nel genere, tentino a modo loro di realizzare il miglior album di sempre. È il caso dei The Gotobeds, gruppo di Pittsburgh, Pennsylvania, giunto alla sua terza […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Africa Unite, il reggae è un quintetto d’archi

prev
Articolo Successivo

Su RaiUno solo Pippo presenta Baudo

next