In fatto di anniversari tondi, il 2019 è una riserva aurea. Dopo aver celebrato i vari Tommy, Led Zeppelin I e concerti sul tetto dei Beatles, e in attesa di un’estate calda con Woodstock e Neil Armstrong (in fondo anche l’allunaggio fu un evento pop) la ricorrenza di questa settimana è il compleanno importante dell’esordio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Lo squalo. “Roglic? Calcolatore Io invece do la mano”

prev
Articolo Successivo

Irene, una carriera in “Grandissimo” stile

next