Il professor Cassese, quale Giove tonitruante, scaglia dalle colonne del Corriere della Sera moniti e anatemi ai governanti gialloverdi. Gli ultimi strali (pubblicati il 13 maggio) si dirigono sugli ultimi atti legislativi in virtù dei quali si procederà a migliaia di assunzioni nel pubblico impiego. Di queste, una quota importante servirà a stabilizzare precari e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La galassia nera dei “demoni” di Salvini

prev
Articolo Successivo

Passata la retata, Milano è tornata all’apericena

next