È opinione accreditata che l’ultimo dipinto di Caravaggio sia Il Martirio di Sant’Orsola (1610), commissionato dal banchiere genovese Marcantonio Doria e realizzato a Napoli poco prima che il Merisi parta per Porto Ercole (viaggio durante il quale trova la morte), dove deve occuparsi delle formalità per la grazia ricevuta da papa Paolo V prima di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Lisa, i misteri di Ale e quanto manca alla fine del mondo

prev
Articolo Successivo

La Cattiveria 2604

next