L’aula della Chiesa Valdese non ha potuto contenere le centinaia di persone accorse al funerale di Massimo Bordin, esponente storico di Radio Radicale. I suoi compagni, i giornalisti e politici di ogni opinione, da Emma Bonino a Fausto Bertinotti, da Paolo Mieli ad Adriano Sofri. Tra i presenti anche i due ex Nar Mambro e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Pelé, Kiara, Tattoo e L’Evento: le elezioni più pazze d’Italia

prev
Articolo Successivo

I nodi irrisolti del Pd (citofonare calenda)

next