Sanità Umbria, le tracce dei concorsi truccati venivano passate nella sezione del Pd

6 giugno 2018 - L’incontro negli uffici del segretario regionale Bocci, pure con il papà di una “segnalata”
Sanità Umbria, le tracce dei concorsi truccati venivano passate nella sezione del Pd

Se la governatrice per le raccomandazioni brigava negli uffici della Regione, il segretario regionale del suo partito, Gianpiero Bocci, lo faceva invece in via Pallotta: nella sede del Pd. Era lì – negli uffici dell’ex sottosegretario all’Interno con i governi Letta, Renzi e Gentiloni, e attuale segretario regionale dem, Gianpiero Bocci ora finito ai domiciliari […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.