È la conferma che l’alchimia capace di far nascere grandi canzoni è fatta di pochi ma essenziali elementi. Metti una voce calda che accarezza gentile le parole, i ritmi del ballo che guardano al Sudamerica e alla tradizione popolare di una città che “ci appartiene senza smancerie ma con la giusta dose di commozione”. E […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Grinta, pazienza, rispetto e i campi con mio nonno”

prev
Articolo Successivo

Il Feltri di Crozza e il Feltri di Feltri

next