Con il “premio sulla libertà”, Critica Liberale, storica rivista del liberalismo progressista italiano ha deciso di onorare la memoria di Pawel Adamowicz, il sindaco di Danzica accoltellato a morte lo scorso gennaio. Abbiamo incontrato Pawel Stepniewski, presidente dell’Istituto Montesquieu di Varsavia, think tank vicino al partito di Adamowicz, in occasione della due giorni a Roma […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Il bodyguard di Macron è amico dell’ex Benalla”

prev
Articolo Successivo

Magna Charta a Vercelli per festeggiare Sant’Andrea

next