Domenica a Tirana l’opposizione ha portato in piazza 50 mila persone, non poche per un Paese con meno di tre milioni di abitanti, proporzionalmente molte di più di quelle mosse dall’opposizione in Venezuela che di abitanti ne ha 32 milioni, contestando il presidente albanese Edi Rama. Alcuni dei manifestanti sono riusciti a penetrare nel palazzo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Una pallottola per 50 Cent. Lo “scherzo” di un poliziotto

prev
Articolo Successivo

Viva Wanda Nara, una di noi: lezioni di femminismo stile wag

next