Caos rifiuti, dopo le dimissioni dell’assessore Montanari, Virginia Raggi azzera il cda Ama

L’azienda municipalizzata in crisi
Caos rifiuti, dopo le dimissioni dell’assessore Montanari, Virginia Raggi azzera il cda Ama

Dieci giorni dopo le dimissioni dell’ex assessore all’Ambiente Pinuccia Montanari, ieri è arrivato anche l’azzeramento del Cda di Ama – l’azienda partecipata dei rifiuti del Campidoglio – da parte della sindaca Virginia Raggi. Una mossa a completamento di una crisi che vede ora l’intera filiera di gestione politica e tecnica della raccolta e lo smaltimento […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.