Da Colle Oppio ai monti dell’Abruzzo. L’elezione storica di un uomo di destra come Marco Marsilio a capo della Regione è di fatto un’affermazione della storica sezione romana del Msi, il Movimento Sociale Italiano poi divenuto An nella Seconda Repubblica. Grazie a quell’antico legame Marsilio avrà il suo posto al sole. Da numero due al […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il Padrone Immobile che cannibalizza Luigi e Silvio

prev
Articolo Successivo

La ricostruzione seppellita dalle inchieste

next