In un periodo in cui il biopic rock polverizza ogni record di affluenza al cinema grazie alla Bohemian Rhapsody-mania, il festival Seeyousound di Torino torna a esplorare l’intreccio tra visioni e suoni da un’ottica più laterale e suggestiva. Giunta alla quinta edizione, la rassegna (ideata dalla associazione culturale Choobamba) presenta tra il 25 gennaio e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Da Pavarotti pasta alle vongole e lezioni di canto”

prev
Articolo Successivo

Tornano i Mòn, il pop vince ancora

next