Prima di ritirarsi in Camera di consiglio, dopo aver ricevuto un’ultimissima memoria difensiva, il giudice di Avellino Luigi Buono fa sapere che il verdetto uscirà a mezzogiorno. E sarà puntuale. Ad ascoltare una sentenza attesa da quasi sei anni sono in centinaia tra magistrati, avvocati, parenti delle vittime, giornalisti, cameramen e un dispiegamento di forze […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Renzo Arbore sul caso Baglioni: “La politica ossessionata dalla tv, Claudio fa bene a dire la sua”

prev
Articolo Successivo

Ponte Morandi, pagano i Benetton (per ora)

next