I danni del proibizionismo e del politically correct. Mentre la Juve va a vincere 3-0 a Firenze, aumentando il distacco in classifica dalle inseguitrici e confermando di giocare in un altro campionato, tengono banco le scritte apparse nel pomeriggio fuori dallo Stadio Franchi. In realtà si tratta di una sola scritta, che recita “-39” e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Addio a Fantastichini Talento ombroso e febbrile del cinema

prev
Articolo Successivo

A tutta birra: si studia persino in Università

next