Su un aspetto il governo gialloverde ha messo tutti d’accordo: dalle opposizioni alla Chiesa cattolica, dalle organizzazioni sindacali al volontariato e ai professori che hanno guidato il fronte contrario alla sciagurata riforma costituzionale perseguita da Renzi, forte e univoca è stata la voce che si è levata contro il decreto sicurezza Salvini. Oltre a essere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

L’esperimento del mondo condotta dal visionario Mauri

prev
Articolo Successivo

Gli “sgub” di Biscardi

next