La raccomandazione di chi lo segue non lascia incertezze: “Per favore, non gli chieda della storia del sex symbol, tutto quel chiacchiericcio in rete proprio non lo sopporta. Non lo tollera. Lui è un uomo di scienza, ama parlare della sua vita professionale. Molto”. Con Alberto Angela qualunque (altro) argomento è una sorta di la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Niente politica per il popolo dei ragazzi di papa Francesco

prev
Articolo Successivo

Tutti ai piedi di Van Gogh: più che un pittore, un brand

next