Esattamente 44 anni anni fa, il 9 agosto 1974, il presidente americano Richard Nixon si dimise in seguito alla richiesta di impeachment. Era l’ultimo strascico dello scandalo Watergate, scoppiato due anni prima a causa delle intercettazioni abusive effettuate nel quartier generale del Comitato nazionale democratico da uomini legati al partito Repubblicano. A scoprire il più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Angelina va alla guerra e inguaia Brad sugli alimenti. Ma non è l’unico moroso

prev
Articolo Successivo

Cadaveri e giallo tabacco

next