Pochi giorni dopo l’uscita di un numero di Dylan Dog scritto dal regista horror Dario Argento (con Stefano Piani), la Bonelli annuncia una svolta epocale per la casa editrice che una volta era la più cauta del mondo: nasce un ramo Entertainment, dedicato alla produzione dei contenuti video con protagonisti i personaggi bonelliani. C’è già […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Lo so, posso sembrare pericolosa. Ma non è così. Anzi, spesso inciampo”

prev
Articolo Successivo

Diego, il Mito che ha cambiato tante vite

next